Quanto costa un viaggio in Giappone

Se state pensando di organizzare un viaggio nel paese del sol levante, probabilmente una delle prime domande che vi siete fatti è: quanto costa un viaggio in Giappone?

Prima di informarmi, pensavo che avesse dei costi esorbitanti, dato che la gente va spesso e volentieri negli USA, ma molto meno in Giappone. Bene, sfatiamo il primo mito: NON è una questione di costo, dato che un viaggio in Giappone è mediamente più economico di uno a New York (ovviamente a parità di giorni).

Per quanto mi riguarda, ho sempre organizzato viaggi fai-da-te, che ritengo siano fattibili anche non conoscendo la lingua giapponese. E’ sufficiente un po’ di pianificazione del viaggio e un po’ di inglese. Vediamo quindi quanto costa un viaggio in Giappone.

Aereo

volo in giapponeUna delle prime domande che ci si pone è: volo è costoso? Falso. Certo, si tratta pur sempre di un volo intercontinentale, ma i prezzi del biglietto sono del tutto analoghi a quelli verso gli Stati Uniti. Considerando la classe economy, il range da considerare è tra i 500 ed i 750 euro a persona, sia per i voli diretti, sia per quelli con scalo. Dipendono ovviamente dall’anticipo con cui prenotate il volo, dalle offerte e soprattutto dal periodo in cui volete viaggiare. Diciamo nel periodo dell’hanami, della Golden Week e d’estate, i costi sono più alti ed è difficile spendere meno di 700 euro. Ovviamente un anticipo maggiore vi farà guadagnare tariffe migliori.

Per le tratte intercontinentali normalmente è già incluso almeno un bagaglio in stiva ed un bagaglio a mano, per cui non dovreste aggiungere ulteriori costi a questo importo, salvo particolari esigenze di bagagli extra peso / dimensioni o che dobbiate aggiungere ulteriori colli rispetto a quelli compresi nel biglietto.

Pernottamento

Consideriamo un hotel in stile occidentale, di livello medio, in zone abbastanza centrali e/o comode rispetto ai mezzi pubblici, una camera doppia vi costerà dai 90 ai 160 euro a notte a camera. Quindi, il costo a persona che dovete considerare è tra 45 e 80 euro, a seconda del comfort e del periodo. Certo, se cercate una camera ampia, dovrete considerare un budget superiore, ma, siccome in Giappone si va per ammirare la bellezza delle città e dei luoghi naturali, penso che lo spazio in stanza possa essere un fattore trascurabile. Ovviamente è possibile anche trovare soluzioni con budget inferiori, aumentando la distanza dal centro. Qui trovate la mia selezione di hotel per Tokyo, mentre qui alcuni suggerimenti per dormire a Kyoto.

Ah, dimenticavo, nella cifra che vi ho indicato, potreste riuscire a far rientrare anche la colazione.

Spostamenti

I mezzi di trasporto costano tanto? Ebbene sì, questo è vero. E’ la vera nota dolente della lista. Intendiamoci, gli standard sono altrettanto alti, ma sarà una voce importante del vostro budget per il viaggio. In primo luogo se necessitate del Japan Rail Pass tenete conto che il costo di 7 giorni (All Japan) è tra i 200-250 euro. Se state organizzando un viaggio in Giappone con tappe in diverse città, è molto probabile che ne avrete bisogno. A questo dovrete aggiungere eventuali pass giornalieri della metropolitana, corse singole, traghetti, spostamenti da/verso l’aereoporto, a seconda del vostro itinerario. Insomma, complessivamente suggerirei di considerare un costo complessivo tra i 250 ed i 300 euro per i trasporti, che però se sono ben sfruttati sono una cifra ragionevole.

Pasti

mangiare in giapponeQui arriva una buona notizia: il budget per pranzi e cene è molto inferiore a quanto crediate. Diciamo che, per un pranzo o una cena potete spendere davvero pochissimo, dai 5 euro in su a persona a pasto. Anche il costo del sushi è nettamente inferiore a quello a cui siamo abituati in Europa. Dovendo considerare un costo medio giornaliero, terrei un budget tra i 20 ed i 50 euro a persona, a seconda se la colazione è offerta o meno dall’hotel e dalle vostre abitudini in termini di quantità.   😉

Assicurazione

Considerando il sistema sanitario giapponese ed anche le potenziali difficoltà linguistiche, è buona abitudine stipulare un’assicurazione prima di partire che preveda il rimborso diretto delle spese sanitarie, il rientro in casi di emergenza ed il servizio di assistenza e traduzione. Inoltre, di solito i biglietti aerei vengono acquistati con anticipo per cui è meglio coprire anch’essi con un’assicurazione annullamento. Il costo per l’assicurazione può variare tra i 50 ed 100 euro a persona.

Souvenir

Questa ovviamente è una voce molto personale, ma vi garantisco che è molto difficile non farsi tentare da oggetti e gadget così lontani dalle nostra cultura, per non parlare delle innumerevoli tentazioni a cui sarete soggetti se appassionati di manga, anime e games. 😀  Per cui a seconda dei vostri interessi prevedete un piccolo (o grande) budget.  😉

In sintesi, per un viaggio di 10 giorni / 9 notti quanto costa un viaggio in Giappone? Secondo le voci che abbiamo considerato, si spende in media circa 1.500 euro a persona. Come anticipavo all’inizio si tratta di un’indicazione media, ma esistono anche soluzioni ancora più economiche per chi è abituato a viaggiare con zaino in spalla o soluzioni di standard più elevato per chi, ad esempio, sta organizzando il viaggio di nozze.

Il mio consiglio è di scegliere accuratamente il periodo di viaggio, perché influirà molto sul budget: in proposito trovate il mio articolo qui.

Se vi siete fatti un’idea, ma volete qualche consiglio in più, commentate questo post con le vostre domande.