Mercato del pesce Tsukiji

Aggiornamento: il mercato del pesce Tsukiji ha chiuso a fine settembre 2018. Dall’11 Ottobre è stato sostituito dal nuovo mercato ittico a Toyosu. Ma per i nostalgici, teniamo l’articolo 🙂

Il mercato del pesce Tsukiji è una delle mete più popolari incluse nei tour della città di Tokyo.

Probabilmente se state preparando l’itinerario per il vostro viaggio in Giappone, avrete valutato se visitarlo o meno. Prima di decidere se e cosa vedere, bisogna farsi un’idea dell’ambiente.

Dove si trova il mercato del pesce Tsukiji e il suo spostamento

Fino a qualche mese fa era previsto per novembre 2016 lo spostamento del mercato del pesce dalla storica ubicazione ad una zona fuori dal centro di Tokyo. Le ultime notizie invece confermano che lo spostamento è stato rinviato. Per cui avete ancora tempo per visitare il mercato ittico Tsukiji, dove tutti storicamente lo conoscono. Se a breve avete in programma un viaggio a Tokyo potrebbe essere un buon motivo per visitarlo.

Trovate quindi il mercato ittico di Tsukiji  nella zona di Ginza. E’ raggiungibile comodamente con la metropolitana, con la Hibiya Line (fermata Tsukiji) o con la Toei Oedo Line (fermata Tsukijishijo). Qui trovate una mappa dei trasporti pubblici per raggiungere lo Tsukiji market.

Il mercato ittico Tsukiji: la parte interna

tsukiji pesceLa parte interna (Inner market o Jonai Shijo) è dove si respira la vera e propria atmosfera del mercato.  E’ lì infatti dove troverete le bancarelle con il pesce appena pescato in esposizione, potrete osservare gli acquirenti che contrattano con i venditori, dove si svolgono le aste e in cui vedrete sfrecciare i muletti ed i mezzi da lavoro che trasportano le merci.

Questa zona non è fatta per i turisti, per cui bisogna tenere conto di diverse buone norme per non dare fastidio a chi sta lavorando, come espressamente troverete indicato nelle varie guide. Ad esempio:

  • dare la precedenza ai mezzi, per cui dovrete prestare attenzione alla vostra sicurezza
  • non toccare il cibo in esposizione
  • premunirvi di scarpe comode e impermeabili, evitando quindi tacchi alti, infradito etc…il pavimento è bagnato e scivoloso!
  • non intralciare le contrattazioni in corso
  • non fumare
  • non portare borse o bagagli ingombranti

e così via. La conseguenza è che purtroppo periodicamente vengono rivisti gli orari di accesso ai turisti o la possibilità di vedere le aste.

Il mio consiglio è se avete bambini piccoli, se siete impressionabili e non particolarmente interessati a vedere il mercato ittico dal vivo, potete trascurare la visita al mercato interno.

Il mercato ittico Tsukiji: la parte enterna

La parte esterna (Outer market o Jogai Shijo) invece è aperta a tutti.

La consiglio per passare una mattinata diversa ed essere immersi nel via vai del mercato. E’ un luogo denso di bancarelle di vario genere, soprattutto alimentare, tra cui ovviamente spiccano quelle di sushi e sashimi, dove si possono fare acquisti o mangiare in loco.

Un’usanza dei turisti è fare colazione al mercato. Oltre a sushi e sashimi per i quali avrete l’imbarazzo della scelta, qui trovate una guida che dell’ente del turismo di Tokyo con l’indicazione di alcuni banchi dove fare colazione: dagli onigiri, ai taiyaki.

Se avete intenzione di provare la colazione a base di sushi, preparatevi ad essere al mercato molto presto, per non rischiare di trovare la coda chiusa. Già alle 9 spesso non si riesce più ad accodarsi nei posti più rinomati.

Per pianificare la vostra visita, qui trovate una mappa (in inglese) con il dettaglio dei negozi del mercato esterno.

L’asta dei tonni

Al momento in cui sto scrivendo questo articolo, la visione delle aste da parte dei turisti è sospesa.

Le aste dei tonni che avvengono nella parte interna del mercato alle ore 5.30 vedono i vari compratori valutare ed aggiudicarsi i vari tonni. Su Youtube sono molti i video che potete trovare, se volete togliervi la curiosità.

Valgono le stesse considerazioni del mercato interno. Se siete interessati e non impressionabili, può essere uno “spettacolo” assolutamente originale. Tenete conto però che il numero di posti è limitato per cui è necessario alzarsi molto presto per mettersi in coda ed avere qualche possibilità di averne accesso. O in alternativa potete avvalervi di appositi tour organizzati da agenzie specializzate.

Inoltre i mezzi pubblici a Tokyo non sono attivi fino alle 6. Dovrete quindi utilizzare un taxi oppure soggiornare in zona per raggiungere il mercato ittico Tsukiji a piedi.

E’ certo che sarà una levataccia che peserà sulla vostra vacanza in Giappone. Valutate secondo i vostri interessi, se l’asta dei tonni è per voi irrinunciabile.

Se siete interessati e state pianificando un viaggio per i prossimi mesi, verificate se le aste dei tonni verranno riaperte al pubblico.

 Quando andare al mercato del pesce Tsukiji

Il mercato chiude di domenica, alcuni mercoledì dell’anno e nelle festività nazionali. Qui trovate il calendario, purtroppo in giapponese.

Il mercato esterno apre dalle 5.00 alle 14.00 (chiusura differente a seconda degli esercizi commerciali)

Il mercato interno è aperto il pubblico dalle ore 9.00. (Verificate in loco se vi sono cambiamenti di orario)