Viaggiare in Giappone: Hyperdia

Hyperdia è il nome di uno degli strumenti utili per spostarsi in Giappone, in quanto riporta in maniera affidabile gli orari dei mezzi pubblici.

Può essere fondamentale sia per la fase di pianificazione dell’itinerario, sia come una sorta di Google Maps, quando vi trovate in loco e dovete capire come raggiungere la vostra destinazione. (Questo è uno dei motivi per cui consiglio di procurarvi una connessione mobile o wi-fi, qui trovate qualche informazione.)

E’ semplice da utilizzare ed assomiglia alla maggior parte degli strumenti di indicazioni stradali, per cui non sarà difficile destreggiarsi.

Si tratta di uno strumento molto dettagliato che, soprattutto se affinato con qualche filtro e accorgimento vi porterà a destinazione nel modo per voi migliore. Vediamo qualche suggerimento per ottimizzare l’utilizzo e non incorrere in errori di impostazione:

Calcolare il costo del viaggio

Hyperdia è utile anche per valutare la convenienza o meno del JR Pass, perché riporta per ogni viaggio il relativo costo per persona. Attenzione, però perché il costo del posto “Seat fee” – se presente – è diviso dal costo della tratta in sé “Fare”. Questo vi potrebbe erroneamente indurre a considerare solo quest’ultimo. Ricordatevi quindi di verificare, soprattutto per gli shinkansen, anche l’importo del Seat Fee. Si distingue tra “Green Seat” (la nostra 1° classe),  “Reserved seat”  (la nostra 2° classe) e l’“Unreserved seat”: ricordatevi infatti che, anche se il posto non è riservato, è comunque da conteggiare la Seat fee. Qui sotto trovate un’esempio dei risultati di Hyperdia utilizzando il sito web e il dettaglio delle tariffe di cui vi parlavo poco fa.

hyperdia

Per gli utilizzatori del Japan Rail Pass

Tra le opzioni che potete scegliere, suggerisco di deselezionare “NOZOMI / MIZUHO / HAYABUSA (SHINKANSEN)”, che filtrerà per voi gli shinkansen che non sono utilizzabili con il JR Pass. In realtà lo shinkansen Hayabusa – che collega Tokyo e Aomori – è stato recentemente incluso nell’utilizzo del JRPass. Quindi solo se dovete recarvi ad Aomori, ricordatevi di aver selezionato questa opzione.

App Android HyperdiaInoltre, se proprio non volete utilizzare alcun treno che sia fuori dal JR Pass potete delezionare anche l’opzione “Private Railways”: attenzione però al rapporto costo – tempo: a volte un risparmio esiguo può costarvi un maggiore tempo di percorrenza, motivo per cui sarei cauta sul deselezionare questa opzione soprattutto se dovete raggiungere mete fuori dalle città, che potrebbero essere coperte meglio da linee private.

Luogo di origine / destinazione

La ricerca per nome della zona o della città a volte può rivelarsi imprecisa per la complessità della rete di trasporti. Vediamo qualche esempio che vi potrebbe mettere in difficoltà e alcune informazioni utili da conoscere.

Nome con sigla della linea

A volte provando a digitare il nome di una zona, potrebbero presentarsi diverse opzioni contraddistinte da sigle come JR, TOEI, etc. Ad esempio, se provate a digitare Shinjuku i primi 2 risultati sono Shinjuku JR e Shinjuku Toei, delle rispettive linee.

Questo perché, pur avendo lo stesso nome, all’interno del quartiere possono esserci diverse stazioni anche discretamente lontane tra di loro a seconda della linea ferroviaria o metropolitana che dovete usare e, per essere precisi e distinguerle, vengono contraddistinte dalla sigla della linea.

Un po’ complicato, ma tutto sommato chiaro.

Nome con indicazione dell’uscita o della zona

Sempre prendendo come esempio Shinjuku, tra i risultati trovate anche Shinjuku-Nishiguchi e Shinjuku-Sanchome. In caso di quartieri e stazioni molto estesi come appunto Shinjuku, potreste addirittura vedere aggiunta l’indicazione di uscite o isolati principali, per rendere più precisa l’indicazione della posizione di partenza / arrivo. Anche questo potrebbe sembrare complesso, e lo è, ma se usato con precisione, vi risparmia davvero molta strada.

Nome diverso a seconda della linea

In altri casi, a seconda della linea, ad esempio a seconda della metropolitana tra linea Toei a linea Tokyo Metro, cambia completamente il nome della fermata, pur trovandosi magari a 20 metri.

Ad esempio la fermata che si chiama Asakusa-Mitsuke sulla Tokyo Metro, prende il nome di Nagatacho sulla metro Toei…pur essendo collegate da un tunnel!

Il mio suggerimento, se siete ai primi passi a Tokyo è questo: è facile trovare nell’indirizzo di una destinazione la stazione più vicina: fate riferimento a quella, non sbaglierete, soprattutto se non conoscete la zona.

Dove reperire Hyperdia:

Sito: Hyperdia è presente in lingua inglese a questo indirizzo http://www.hyperdia.com/en/

App: dal 14 ottobre 2015 è finalmente stata pubblicata sul Play Store EU anche una versione delle App per Android. Per gli utenti IOS sull’App Store è invece disponibile Hyperdia by voice.