Autobus in Grecia

Le Cicladi sono isole della Grecia piuttosto piccole ed è facile muoversi, sia che affittiate un mezzo (scooter, quad o auto), sia che preferiate utilizzare gli autobus: vediamo per le isole più “gettonate”, le informazioni e gli orari degli autobus in Grecia, che  possono esservi utili per pianificare la vostra vacanza.

Mykonos

Mykonos ha numerose linee di autobus che collegano i punti principali dell’isola. Nella chora (Mykonos città) sono presenti due fermate ai poli opposti della città: OLD PORT e FABRIKA, dove è anche possibile acquistare i biglietti, che però possono essere comprati anche direttamente dall’autista.

 

Dai due capolinea in città partono autobus sia per le spiagge, sia per l’aeroporto (sebbene non siano molto frequenti) e per il NEW PORT, ovvero il porto di Tourlos, poco distante dalla città. Al New Port arrivano e partono tutti i traghetti più grandi (che portano sia passeggeri, sia veicoli) e stazionano le navi da crociera.

 

Per cui se siete a Mykonos di passaggio, verificate da quale porto parte / arriva il vostro traghetto.

 

 Da non perdere: per trasferirsi dall’Old Port al New port e viceversa è presente anche un servizio di bus marittimo, il mitico Sea Bus. Si tratta di una veloce imbarcazione che parte dal porto vecchio di Mykonos, vicino a dove ci si imbarca per le escursioni verso l’isola di Delos. Il tempo di percorrenza dall’Old port al New port è analogo a quello dell’autobus (circa 5-10 minuti), il costo è accessibile (2 euro a persona) ed è un modo più “vacanziero” di spostarsi da un porto all’altro.

 

 

Paros
L’isola di Paros ha un buon servizio di autobus che vi sarà utile, oltre che per le spiagge, per muovervi tra le due cittadine principali: Parikia, dove risiede il porto servito dai traghetti, e Naoussa, un paesino molto carino, in cui suggerisco di passare almeno una serata durante la vacanza.

 

Se avete prenotato il vostro soggiorno a Naoussa, ma l’hotel non prevede un servizio di transfer, non preoccupatevi. Proprio di fianco al porto è presente la stazione degli autobus dove potrete verificare gli orari ed acquistare i biglietti per la corsa.

 

 

Naxos
Anche l’isola di Naxos ha un servizio di bus, anche se per la bassa frequenza delle corse e le caratteristiche dell’isola, il mio consiglio è di noleggiare un mezzo di trasporto e muovervi con quello, dato che le distanze sono brevi ed i luoghi di interesse (porto, spiagge, cittadine) piuttosto ravvicinati.

 

 

Ios
A Ios invece è presente un servizio piuttosto capillare che collega il porto, la Chora, e le spiagge. Unica eccezione: la spiaggia di Manganari, che dista circa 45 minuti dalla Chora, e che è servita solo da un bus turistico con un’unica corsa di andata e ritorno in giornata.

I biglietti si possono acquistare in autobus, direttamente dall’addetto che passerà durante la corsa.

 

 

Un ultimo consiglio: durante l’estate gli orari sono soggetti a continue modifiche a seconda dell’affluenza di turisti, per cui controllateli poco prima di partire.